Vai al contenuto

Vendere su Amazon

Stai pensando di iniziare a vendere i tuoi prodotti on line? Hai già un tuo store online ma vuoi aumentare il numero di vendite? Vendere su Amazon può essere una soluzione che fa al caso tuo!

  1. Vendere su Amazon: considerazioni generali
  2. Vantaggi di Vendere su Amazon
  3. Svantaggi
  4. Come iniziare a vendere su Amazon

1.Vendere su Amazon: considerazioni generali

Per le aziende, i rivenditori ed i professionisti dell’ecommerce vendere su Amazon rappresenta un ottima opportunità per aumentare le vendite ed di profitti derivanti dal canale di vendita online.

Amazon è senza dubbio il Marketplace più grande e strutturato al mondo in questo momento: in Europa è presente in 8 Paesi (Italia, Germania, Francia, Spagna, Regno Unito, Polonia, Olanda, Svezia e Belgio) e permette di raggiungere milioni di potenziali clienti a fronte di un abbonamento mensile e di un commissione sulle vendite effettuate.

Amazon fa parte dei marketplace di tipo generalista sui quali è possibile vendere ed acquistare di tutto: dai frigoriferi ai mobili, dall’elettronica ai prodotti sportivi su Amazon sono presenti milioni di oggetti e migliaia di aziende che utilizzano Amazon per vendere e promuovere i loro prodotti.

Se possiedi un Brand, su Amazon è possibile procedere alla sua registrazione e proteggere il prodotto da eventuali utenti scorretti e fissare un prezzo di acquisto consigliato per evitare turbative di prezzo.

Puoi inoltre pubblicizzare il tuo Brand o i tuoi prodotti in modo da renderli ancora più visibili ed accrescere più velocemente il numero di vendite e clienti.

Non possiedi un brand? Vendi prodotti brandizzati su licenza? Vendi prodotti artigianali? Vendi prodotti Made in Italy? Non preoccuparti! Su Amazon ci sono molti servizi dedicati e opportunità per tutte le tipologie di aziende, grandi o piccole che siano.

Su Amazon è possibile vendere i propri prodotti attraverso due modalità differenti: FBM (ovvero Fulfillment by Merchant) in cui è il venditore stesso che si occupa dello stoccaggio, della spedizione e del servizio clienti sul prodotto oppure FBA (Fulfillment by Amazon) in cui sarà Amazon ad occuparsi dello stoccaggio, della spedizione e del servizio clienti sul prodotto una volta che questo sarà inviato presso uno dei sui magazzini in Italia ed in Europa.

2.I vantaggi di vendere su Amazon

Fra gli innumerevoli vantaggi che la vendita su Amazon può apportare al tuo business ci sono senz’altro:

  • Semplicità di utilizzo, caricare i propri prodotti sulla piattaforma è veramente facile se Amazon ha in memoria nella sua enorme banca dati il codice a barre identificativo dell’articolo. Se vendi prodotti prodotti già presenti sulla piattaforma infatti ti basterà inserire le informazioni essenziali ed il tuo prodotto sarà già pubblicato sulla piattaforma. Diversamente, se stai caricando un prodotto non presente sulla piattaforma dovrai caricare inizialmente tutti i prodotti da zero. Il processo è semplice ma bisogna fare attenzione a completare in maniera esaustiva tutti i passaggi necessari alla creazione dei prodotti
  • Raggiungi facilmente milioni di clienti, con Amazon puoi raggiungere milioni di clienti in Italia ed in Europa. Milioni di schede prodotto sono già tradotte in lingua per i vari mercati e sarà necessario esclusivamente caricare il prezzo per rendere visibile il tuo prodotto in 8 paesi Europei
  • Sfrutta la logistica di Amazon, se hai difficoltà ad evadere singolarmente gli ordini o non hai modo di stoccare e gestire i prodotti Amazon mette a disposizione dei propri venditori la propria rete logistica: sarà Amazon a stoccare i prodotti, gestire la spedizione e il Customer Care per conto del venditore. Inoltre, se vuoi vendere i prodotti che proponi su più canali Amazon mette a disposizione il servizio di spedizione anche per ordini esterni la piattaforma: in questo modo si possono gestire ordini provenienti da più canali sfruttando semplicemente la logistica di Amazon (per ordini fuori piattaforma il servizio di Customer Care rimane a carico del venditore).

Vuoi saperne di più, contattaci! Ti forniremo una panoramica completa sulle opportunità che Amazon offre alla tua azienda

3. Svantaggi

Allo stesso modo, vendere su Amazon comporta una serie di svantaggi che bisogna tenere in considerazione; i principali sono:

  • Concorrenza elevata, se vendi prodotti di altri Brand la competizione è altissima. Un solo venditore infatti ottiene la Buy Box (ovvero il diritto ad apparire per primo all’interno della scheda prodotto): per prodotti molto popolari, per i quali ci sono molti venditori che offrono il prodotto, è necessario strutturare la propria attività utilizzando software di re-pricing o strategie appropriate di prezzo e/o promozione altrimenti sarà molto difficile vendere efficacemente su Amazon. Diversamente, se si vendono prodotti di un brand proprietario, tale problematica è, di fatto, assente
  • Rapporto ridotto con i clienti, Amazon fa da tramite tra il venditore ed il compratore e, in questo modo, il venditore ha a disposizione un numero limitato di dati relativi ai clienti che fanno acquisti
  • Possibilità di personalizzare le schede prodotto limitata, se si vendono prodotti di altri Brand la personalizzazione delle schede prodotto e veramente molto limita. Se invece si registra un Brand proprietario sarà possibile accedere al servizio di scheda prodotto tipo “A+” con la quale si ha la possibilità di inserire innumerevoli informazione aggiuntive relative al prodotto, e la pagina del Brand nella quale si può andare a presentare il proprio Brand ed i prodotti che si propongono in vendita su Amazon nel loro insieme
  • Evasione degli ordini, se si evadono gli ordini in autonomia (FBM) bisogna stare veramente molto attenti a rispettare le policy di spedizione di Amazon relative ad annullamento degli ordini e tempi di evasione degli stessi. Se si vendono i propri prodotti su più canali (fisici e virtuali) il consiglio è quello di dotarsi un gestionale per la vendita multicanale valido per limitare al minimo il rischio di ritardi ed annullamenti.

4. Come iniziare a vendere su Amazon

Il primo passo per iniziare a vendere su Amazon è quello di registrarsi come venditori sulla piattaforma. E’ possibile registrare un unico account venditore aziendale sulla piattaforma di vendita Amazon e, una volta inviate le informazioni richieste, sarà necessario seguire il percorso di validazione dell’account indicato da Amazon.

Puoi iniziare il processo di registrazione su Amazon da qui. Leggi con attenzione le istruzioni fornite da Amazon per velocizzare il processo di creazione del conto venditore

I tempi di validazione possono variare a seconda dei casi, non è cosi insolito che il processo di validazione completo duri anche qualche settimana per cui bisogna essere molto accorti e cercare di rispettare alla lettera le indicazione fornite dalla piattaforma Amazon per quanto riguarda la validazione dell’account.

Una volta completata la validazione dell’account sarà necessario inserire i propri prodotti sulla piattaforma, manualmente o con l’ausilio di un software di pubblicazione offerte a seconda dei casi, e poi sarà possibile iniziare a ricevere ordini provenienti da clienti Amazon

Vuoi saperne di più, contattaci! Ti forniremo una panoramica completa su come gestire la piattaforma di vendita Amazon